Presepe 2011

Il Dio che si fa carne penetra dai cieli nel cuore della terra e dell'umanità diventando il compagno del viaggio di ogni uomo. Cristo è il cuore che pulsa di un amore immenso, di un amore capace della grandezza del perdono e del dono di sé fino alla morte. Ascoltare le profondità


della vitasignifica ascoltare le profondità di questo amore infinito pronto a sorreggerci sopratuttoquando il male ferisce e lascia come perdere il senso della speranza. L'invito è quello di ascoltare il battito e il ritmo di questa fraternità divina per divenire sempre più persone che sanno amare. Buon Natale

Letto 1398 volte
Altro in questa categoria: « Presepe 1996 Presepe 2012 »