Super User

Ciao, sono NIcolino Cese e mi occupo della manutenzione di questo sito.

Pascoli in Abruzzo

Per coloro che non sono riusciti a vederlo su RAI1 nella trasmissione Tv7 la scorsa settimana, riproponiamo questo stupendo documentario che rappresenta in ogni particolare citato la situazione che si è venuta a creare e continua a ripresentarsi sul nostro territorio ogni anno senza che nessuno se ne faccia carico in modo serio. Solo nella primavera del 2017 senza essere minimamente informati, e per un caso fortuito, ci si accorgeva che ben 103 ettari di terreni di privati cittadini erano stati occupati per essere utilizzati solo una volta l'anno, nel periodo del taglio del foraggio, per usufruire dei fondi comunitari (AGEA). A seguito di questi fatti nel mese di agosto dello stesso anno è stata fatta una denuncia controfirmata da diversi proprietari che ad oggi non hanno avuto nessun riscontro, ma come è possibile che a distanza di un anno: Procura della Repubblica, Questura, AGEA non se ne occupino con maggiore serietà, in fin dei conti i soldi elargiti sono di tutti noi. L'aspetto che preoccupa poi di questa storia sta nel fatto che anche i terreni comunali seguono la stessa sorte, vengono affittati a personaggi sconosciuti con contratti anche pluriennali (quando andrebbero fatti di anno in anno) che portano il bestiame solo per un paio di mesi al pascolo....al sol fine di giustificare la richiesta di contributi. Così facendo non si fa altro che impoverire il terreno e lasciarlo all'invasione di arbusti che ormai da qualche anno sono diventati alberi. Quanti di noi ricordano quando sui nostri terreni pascolavano le mucche di Argentino prima e del figlio Armando dopo, i pascoli erano sempre praticabili ed addirittura si riusciva ad andarci per funghi, non mancava mai poi che al nostro rientro per le vacanze come segno di gratitudine ci venisse consegnato qualche caciocavallo.
Ora erba alta dappertutto ed il bosco che avanza, ma questo è salvaguardare il territorio?

Reddito di Residenza attiva

Perché non riproporlo in abruzzo ed a Roio in particolare ?

11 Settembre 2019

Come ogni anno gli abitanti di Castiglione, Monteferrante e Roio si ritrovano sulla montagna per condividere in questa festività un po di buonumore ed allegria..

9 Giugno 2019

Werewolf Run

Si è tenuta anche quest'anno a Roio la bellissima manifestazione che ha coinvolto in più gare di resistenza, numerosi giovani provenianti da tutto l'abruzzo.

SOLIDARIETA'

Riportiamo di seguito quanto ci ha trasmesso Gianni Carnevale in merito  "alla bella iniziativa di solidarietà promossa questa estate 2019 da Mario de Lucia (Mario di Perla) e Pasqualino Cavorso. Mario ha magnificamente restaurato il portone di ingresso della chiesa e Pasquale gli ha fatto da “perpetuo” ospitandolo a pranzo giornalmente durante tutto il periodo dei lavori. Peraltro Mario ha dovuto lavorare alacremente per poter restituire il portone restaurato in tempo utile per lo svolgimento del matrimonio di Rocco ed Aram. Mario non ha voluto essere pagato ma insieme a Pasquale, come segno di ringraziamento da parte della comunità roiese per il lavoro prestato, ha promosso una iniziativa solidale per una raccolta di fondi da destinare all’AIRC e alla ONLUS “il sentiero” che si occupa di assistenza a persone con problemi di alcolismo. Complessivamente sono stati raccolti 950 euro,"

Feste2019

Il 13 Agosto si è svolta come tutti gli anni la processione con la statua di San Filippo.
Con nostro rammarico si notano sempre meno paesani,
Speriamo nel futuro in una maggiore partecipazione alla vita religiosa e sociale del paese.

MonteAccessola

Una bella passeggiata di circa 8 km organizzata dalla proloco di Roio nella giornata del 16 agosto 2019. i partecipanti tra giovani ed adulti erano c.a. 60. Partenza dalla piazza di roio altezza mt. 850, altezza raggiunta monte Accessola circa mt. 1000. Bello, da ripetere.

Matrimonio di Aram e Rocco

29 giugno 2019, Rocco e Aram con parenti ed amici provenienti da Olanda,Stati Uniti ed altre località hanno coronato il loro sogno d'amore celebrando il  loro matrimonio a Roio. Come ci ha ricordato don Settimio erano 4 anni che non si celebrava un evento simile.

MonteCastelbarone

Un articolo apparso in questi giorni su " L'ECO del Molise, sullo stato della strada che porta da Agnone al Cerreto ed a Roio. Lasciamo a voi le valutazioni del caso circa le manutenzioni e come vengono lasciate strade e terreni  dopo i tagli di legname, cosa che si nota anche su tutto il nostro territorio  Chi deve controllare ?????

E' transitato anche per Roio il:  

Motogiro d'Italia

Occasione per molti appassionati di visitare strade e luoghi senza tempo, per vivere l’Italia attraverso percorsi unici, borghi inaspettati e territori poco conosciuti.


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /web/htdocs/www.roiodelsangro.com/home/components/com_k2/templates/default/user.php on line 260