Roio Patria Dei Cuochi

Monumento al Cuoco

“LA CUCINA È STORIA. IL POPOLO DI ROIO QUESTO MONUMENTO ERESSE A COLUI CHE DI ESSA HA FATTO UN’ARTE: IL CUOCO”

Ideato Da Armando Marinelli

Il monumento al cuoco che i cittadini di Roio del Sangro hanno voluto erigere all'ingresso del paese segna la rivendicazione di un primato al quale il paese tiene moltissimo, legato alla tradizione dell'arte culinaria. Di Roio del Sangro sono infatti tanti celebri cuochi, che hanno servito personaggi famosissimi, addirittura re e imperatori e persino gli zar di Russia. Per i tempi moderni basta citare Filippo Di Rienzo, cuoco personale di Gianni Agnelli.Una vocazione che naturalmente portava fuori dal paese chi la seguiva, così l'emigrazione è stata sempre un fenomeno presente. I cuochi, i grandi cuochi di Roio, per anni sono tornati, nel mese di Agosto per esprimere la propria arte culinaria, nel corso di una manifestazione gastronomica che il paese, tramite l'associazione Arca, organizzava. E' una tradizione che andrebbe ripresa. Nel futuro c'è speranza che ci sia questo auspicato recupero: sicuramente aiuterebbe il paese a ritrovare la via dello sviluppo. Tornando al monumento al cuoco ( di recente anche Villa Santa Maria ha realizzato un monumento, mettendo insieme sul piedistallo bronzi di un cuoco ed un cameriere ) esso è stato ideato da Armando Martinelli.

Qualche curriculum

Di Lullo Salvatore

Alcuni attestati, foto e medaglie che Salvatore mi aveva consegnato nell'estale del 2014 per essere pubblicate sul nostro sito.

Pellegrini Renato

Un articolo apparso sulla rivista " La Cucina Italiana " del giugno 1964.

Coletta Romano

Alleghiamo volentieri la foto, l'articolo ed i commenti che Sergio (figlio di Romano), ci ha inviato:

Mario Coletta

Nato a Roio vive attualmente Roma con la moglie e due figli.

Coletta Tonino

Articolo su Tonino Coletta (Colafrsceut)

Mastrangelo Santino

Dentro l'HHMI Mentre i pasti in HHMI nascono, Santino Mastrangelo racconta la sua vita intorno ad una cucina.

Moschetta Filippo

 Nato a Roio Del Sangro il 14/01/1948

Antonio Lannutti (D' Lu Ges)

 Nato a Roio vive attualmente in Svizera con la moglie Barbara e due figli.

Alcuni articoli sui nostri cuochi

Corriere 1990

Dal “Corriere della Sera” del 23 gennaio, 1990

L'Indipendente

Da " L’INDIPENDENTE " SABATO 30 OTTOBRE, 1993 

I Cannelloni

La nascita dei Cannelloni TUTTE LE CAMPANE A FESTA PER LA NASCITA DEI CANNELLONI NE VIENE ATTRIBUITA L'INVENZIONE AL ROIESE...

Monumento

Articolo apparso su una rivista tedesca in occasione della inaugurazione del monumento al cuoco.

Valle dei cuochi1

Un articolo sui cuochi di Roio apparso sulla rivista "Cucina & Vini

Valle dei cuochi2

Un articolo sui cuochi di Roio apparso sulla rivista "Cucina & Vini

Cucina & Vini

Un articolo apparso sulla rivista "Cucina&Vini"

IL Molise

Articolo apparso sulla prima pagina de " Il Molise "

RivistaAbruzzese

Un articolo sui cuochi di Roio apparso sul n° 1 Gennaio-Marzo 2015 della Rivista Abruzzese scritto da Nicolino Cese.

IL Cuoco di Roio

Una iniziativa del nostro comune per ridare lustro a tutti i nostri compaesani che hanno intrapreso negli anni il mestiere...

Quei 200 Cuochi

Articolo apparso su "Il Centro dell' 8 giugno 2014" parla dei cuochi del nostro paese.

Articolo Roio 1960

Un articolo datato 1960 anno delle olimpiadi di Roma, Roio contava ancora 600 residenti.

Federazione Cuochi

Un articolo apparso sulla rivista " Virtù Quotidiane" dove vengono citati due cuochi di Roio.  

Spaventa Giovanni

Un articolo su Giovanni Spaventa, decano dei cuochi abruzzesi.

Sammarone Carlo Alberto

Articolo apparso sul n. 304 marzo/aprile 2012 de IL CUOCO. Il soggetto è Carlo Alberto Sammarone di Giuliopoli capo cuoco...

Cuochi di Roio nel mondo

Monumento al cuoco

Veduta dall'entrata del paese

.

Busto del monumento al cuoco

“LA CUCINA È STORIA. IL POPOLO DI ROIO QUESTO MONUMENTO ERESSE A COLUI CHE DI ESSA HA FATTO UN’ARTE: IL CUOCO”

Monumento

.

Piatti Tipici

.

Le nostre ricette

Maccheroni alla chitarra

.

VI E' PIACIUTA QUASTA PAGINA ?

Se avete nuovi contenuti, inviateceli li inseriremo

Carica File
Letto 420 volte

Lascia un commento

Assicurarsi che i campi con l'asterisco(*)siano riempiti.
E' consentito l'uso di HTML.