TERRENI di ROIO

 

Notizie sulla situazione dei nostri terreni

Quanti di noi durante l'estate hanno notato o si sono informati sui movimenti che avvengono ormai da anni sui nostri terreni. Una volta i pastori che vivevano sulle nostre terre provvedevano al taglio dell'erba durante i periodi primavera/estate ricompensando i proprietari con un buon CACIOCAVALLO senza mai approfittare. Quei tempi sembrano lontani anni luce, da diversi anni i nostri terreni sono oggetto di speculazioni e interessi che vanno oltre il lecito e l'onesto. Negli ultimi anni ci si è accorti che soggetti non di Roio introdotti per finalità che all'origine sembravano poter essere utili al paese si sono poi rivelati dei veri speculatori al punto da arrivare a minacciare la proprietà privata. Sono ormai diversi anni che a seguito di denunce fatte da un gruppo di cittadini si cerca di rientrare in possesso dei terreni occupati ma per ora senza alcun esito, annualmente questi soggetti falciano con ingenti profitti. Ci troviamo ad un bivio, agire subito o andare incontro alla perdita della proprietà, dopo 20 anni di possesso (ma in alcuni casi anche meno) si arriva all'USUCAPIONE ed il gioco è fatto. Dalle mappe che alleghiamo abbiamo ricreato le zone in cui operano le quattro aziende che utilizzano da anni i nostri terreni ed hanno aperto dei fascicoli aziendali presso AGEA per poter usufruire dei contributi dalla Comunità Europea, non riportiamo il giro di affari ma vi assicuriamo che si tratta di importi ingenti. Il problema quindi è, rientrare in possesso delle nostre proprietà per stipulare poi dei regolari contratti che salvaguardino le proprietà e ci procurino un minimo di rientro (il famoso CACIOCAVALLO). Stiamo approntando un "modulo delega" da inviare a tutti i proprietari per procedere poi alla denuncia tramite avvocato del/dei soggetti che più ci preoccupano e che si sono fin qui dimostrati meno concilianti per non dire disonesti. In allegato trovate anche gli elenchi dei proprietari dei terreni suddivisi per azienda (LI ABBIAMO RIMOSSI PER EVITARE CHE I DESTANATARI DEI NOSTRI RECLAMI SE NE POSSANO APPROPRIARE) . Partiremo per primo dall'azienda del sig. Lauriente Michelino cercando di arrivare ad un accordo con gli altri, quindi a tutti i proprietari in elenco o ai loro eredi chiediamo di mettersi in contatto dando la loro disponibilità.

SE NON VOGLIAMO FARLO PER NOI FACCIAMOLO PER I NOSTRI NONNI CHE TANTO SUDORE VI HANNO LASCIATO E PER I NOSTRI FIGLI          

               

 

Mappa1 Mappa2 Mappa3    

Letto 3526 volte

Lascia un commento

Assicurarsi che i campi con l'asterisco(*)siano riempiti.
E' consentito l'uso di HTML.

immagine2.jpg

Siti amici

Meteo Abruzzo

Defibrillatore

Chi è Online

Abbiamo 225 visitatori e nessun utente online